Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2020

Due parole sul fenomeno scarpe da LIDL: visto che luna?

Una riflessione sul fenomeno "scarpedegomma" a marchio LIDL: Tutto inizia con l'improvvisa diffusione di notizie sul fatto che, all'estero, c'è qualcuno che rivende a centinaia di soldini scarpe pagate 13/15 soldini. Alla circolazione delle notizie su questa improvvisa ma REALE (anche se molto poco probabile) opportunità di speculazione, segue la diffusione della notizia che, di lì a qualche giorno, il suddetto articolo arriverà in distribuzione nei punti vendita italiani. Al day-1 ci sono persone che si fiondano nei Lidl per fare incetta dei pochi pezzi disponibili, e le conseguenti resse diventano notizia a loro volta. Non facciamo in tempo a veder sorgere il sole che tutti, dalle pagine comiche sui social alle redazioni di spessore, scrivono del fenomeno, facendo rimbalzare i già innumerevoli meme e, (aggiungo io come ndr) probabilmente, scrivendo del fenomeno senza rendersi conto di ESSERE il fenomeno.  Ora, da un punto di vista commerciale, comunicativo e pub

PC - Hardware: selezione di componenti

NB: buona parte dei contenuti del post sono sempre validi ma, per correttezza, vi segnalo che il post è aggiornato a settembre 2020, conto di aggiornarlo appena il mercato ritroverà un po' di equilibrio (in termini di disponibilità e prezzi). Si, so già che sarà un viaggio... Visto che me lo chiedono in molti, ho deciso di iniziare a scrivere anche qualcosa sulla componentistica per  assemblare PC su misura , ed inizierei concentrandomi su soluzioni di qualità che mantengono un buon rapporto qualità/prezzo, per non costringere a nessun compromesso. Partiamo subito? Mi raccomando non improvvisatevi mai tecnici , per costruire una build affidabile e sicura non basta selezionare alcuni componenti, se non avete esperienza commissionate l'assemblaggio e le operazioni sull'hardware ad un tecnico. Nota per gli amici gamer e (foto)grafici: NON sto scrivendo pensando a chi vuole assemblare una configurazione destinata al gioco competitivo o alla postproduzione di livello professiona

Smart TV e console next-gen: cosa acquistare?

Ok Netflix, Amazon e Disney+ ma... se voglio giocarci? Questo post riporta delle considerazioni tecnicamente rilevanti sulla scia delle righe scritte, di recente, nell'ultimo post dedicato al mondo TV ( questo ), che nasceva per risolvere i dubbi di  tante persone che mi han chiesto consigli in fase di acquisto di una nuova Smart TV, e che sostanzialmente mi chiedevano (e chiedono) più o meno sempre le stesse cose. La nota tecnica del giorno parte da una domanda specifica, ovvero: "cosa succederà quando dovremo collegare alle nostre TV le console next-gen?"  La risposta a questa domanda è volta a comprendere come effettuare un acquisto che sia il più "future proof" possibile, e si rivolge ad un'utenza specifica: i gamers. Senza far girar troppo la testa con tecnicismi, i cambiamenti che coinvolgeranno TV e console next-gen si possono semplificare e riassumere in due punti: Contenuti 4K/120Hz Connsesione HDMI 2.1 a piena banda (48GBps) Già con q