Cerca nel blog

Post più popolari

Home session by night




Bari, primissimi minuti ed ore del mattino, non è più sabato sera, estate in ritardo.

Un terrazzo, due lampade, tre strumenti.
Come palco, riflettori e band... nulla per cui sperare in meglio.

Home session, di quelle mosse in ribellione, per una serata disorganizzata alla perfezione.

La musica migliora le esperienze, le persone... e di questo molti se ne approfittano.

Deve esserci una serie di opinabili quanto adorabili tacite consuetudini, tra i musicanti.
Perché quando qualcuno si fregia, a caratteri cubitali, di promuovere cultura, spettacolo... ma in realtà vuole vendere un risotto sovrapprezzo, senza idea minima di ciò che sono i suoi ospiti, sul palco ed in sala, o di ciò che è il valore del loro tempo.. quando tutto si riduce ad un numero di coperti, i musicanti fanno una cosa spettacolare: suonano ugualmente.

Lo fanno senza insegna, senza menu fisso, senza pretese o aspettative.
Si danno prova delle serate frutto di tempo e dedizione, e del valore aggiunto.

Con tutta probabilità, non saranno MAI abbastanza, PER il mediocre, per chi a stento rispetta sé stesso, per chi gioca a vendere qualcosa che non conosce.

Ma... c'erano spettatori, che restavano al freddo, e cantavano.
E ce n'era uno, che è restato tutto il tempo, fino all'ultimo, come alcuni spettatori paganti, casuali, che riconoscono qualcosa per cui vale la pena di fermarsi: con la musica, c'era la luna.

Dixie & soda: That's all.

Formazione "Dixie & soda": Nico Armenise (Chitarra/Kazoo) - Attilio Davide Mazzacane (Tromba/Voce) - Angelo Verbena (Contrabbasso) presso il "That's all" (Bari).

Vivo in una città che, il sabato sera più delle altre, facilmente diventa insopportabile. 

Solitamente la evito, il weekend è fuori dal centro, di poche centinaia di metri, o un po' di chilometri, non importa, purché ci sia un posto in grado di sintonizzarti con la vita. 

Alcune volte però... l'eccezione: 
piove, fai giri interminabili per un posto auto, tutto un album di Erykah Badu ti distrae da ciò che c'è oltre i vetri, e poi decidi di rilasciarla a casa, per riuscire a piedi... (solo l'auto, la cantante la tieni in testa fino a nuova meta). 

Ti infili camminando nel quadrilatero centrale, una griglia cementata che il sabato sera riempie di scimmie urlatrici, dove la pioggia solleva ogni problema urbanistico conosciuto, e non. 

Ma qualche sacrificio, per l'eccezione, lo si fa. 

Nuovo locale, bella compagnia e sound della vecchia guardia sono le premesse. 
A legarle sarà un calice di vino, ad affiancarle l'orecchio, avido, e le dita, che bramano ritmo su cui schioccare. 

"Dixie & soda": tutto segue chitarra, contrabbasso e tromba, come voce e kazoo, che si insediano e coinvolgono, prepotentemente. 

La Musica vince, sempre, anche contro il più selvaggio sabato urbano.

L'avete notata la maiuscola? Beh, dovevate sentirli... 
"That's all".

Formazione "Dixie & soda": Nico Armenise (Chitarra/Kazoo) - Attilio Davide Mazzacane (Tromba/Voce) - Angelo Verbena (Contrabbasso) presso il "That's all" (Bari).